BOMANN Macchina per pane BBA 566 CB

Potenza8
Funzioni8
Affidabilità8
Qualità Costruttiva8
Rapporto Qualità Prezzo9
Punteggio Totale
8.2/10
Prezzo Migliore

68.63 (as of 22 maggio 2018, 21:56)

Categoria: .

Vai all'offerta migliore

Caratteristiche principali

  • Potenza: 600 Watt
  • Capienza: 2 litri (per fare circa 900 gr di pane)
  • Funzioni: 12
  • Dimensioni: 41 x 28 x 30 cm
  • Peso: 6.20 kg
  • Impostazione dei livelli di doratura (chiara, media e scura)
  • Display lcd
  • Coperchio con oblò
  • Partenza ritardata fino a 13 ore
  • Mantenimento in caldo
  • Colore: bianco

Recensione completa – BOMANN Macchina per pane BBA 566 CB

Se siete alla ricerca di una macchina del pane economica, semplice da usare, di piccole dimensioni e con le funzioni basilari allora la Bomann BBA 566 CB è il prodotto che fa per voi: di fabbricazione tedesca, già questo dovrebbe rassicurarvi sulle sua prestazioni, questo elettrodomestico rivestito completamente in plastica bianca non vi colpirà per il suo design ma in compenso vi consentirà di fare quasi ogni tipo di pane (non quello gluten free purtroppo) ma anche ottime marmellate.

Potenza

La Bomann BBA 566 CB ha una potenza di 600 watt, nella media per un prodotto di fascia bassa come questo ma nonostante ciò è abbastanza per far muovere la pala impastatrice nel cestello antiaderente che può contenere due quantità di impasto (700 gr/900 gr). Monta inoltre una protezione per evitare il surriscaldamento.

Funzioni

Sono 12 le funzioni che questo prodotto vi mette a disposizione:

  • Normale
  • Francese
  • Integrale
  • Pane dolce
  • Impasto I ultrarapido
  • Impasto II ultrarapido
  • Marmellata
  • Dolci

A queste si aggiungono ben 34 impostazioni per l’impasto.

Affidabilità

E’ una macchina del pane poco conosciuta nel nostro paese e dunque le informazioni a riguardo sono scarse. Tuttavia gli utenti che l’hanno acquistata online ne sembrano entusiasti sia per la qualità dei materiali sia per i risultati ottenuti: il pane prodotto con questa macchina risulta di ottima consistenza e dalla doratura perfetta. Unica nota negativa il libretto d’istruzioni che non è tradotto in italiano.

Qualità costruttiva

Pur essendo assemblata completamente in plastica bianca, la Bomann BBA 566 CB trasmette una sensazione di solidità e rimane comunque un prodotto made in Germany (in effetti sono molte le aziende tedesche che fabbricano macchine del pane e questo forse dovrebbe far pensare che sappiano il fatto loro in materia).

Rapporto qualità prezzo

Come già detto in precedenza si tratta di una macchina del pane di fascia bassa quindi indicata per tutti coloro che sono alla ricerca di un prodotto economico e senza troppi fronzoli. Il prezzo conveniente, i programmi essenziali, la facilità d’uso e il display ben leggibile sono i motivi per cui acquistarla ma se siete alla ricerca di più funzionalità, ottima qualità e capienza maggiore (specialmente se avete una famiglia numerosa) allora dovreste orientarvi su macchinari di fascia medio/alta che, costando ovviamente di più,  garantiscono di conseguenza risultati vicini alla perfezione.

Giornalista pubblicista, laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione e in Editoria e Giornalismo, ho fatto anche dei master, sia di giornalismo che di web marketing, coltivando negli anni sia la passione per la scrittura su diverse tematiche (dai motori alla tecnologia fino alla cronaca e alla salute) che quella per la stesura di testi ottimizzati per i motori di ricerca. Ho collaborato con varie redazioni sia online che cartacee, oltre ad aver lavorato per delle web agency, accumulando esperienze che hanno accresciuto negli anni il mio know how ma che mi hanno arricchito anche personalmente. Amo molto il cinema, i viaggi e il settore automotive.

Considerazioni e Voto finale: 8.2/10

Non necessariamente una macchina del pane economica è da scartare a priori pensando che se la si paga troppo poco allora avrà certamente un rendimento scarso e quindi non faccia per voi. E’ il caso della Bomann BBA 566 CB che pur trattandosi di un prodotto di fascia bassa, assemblata unicamente da plastica di colore bianco e pur essendo limitata dalle poche funzioni e da una capienza ridotta non adatta ad esempio a famiglie numerose o a chi vuole cucinare ogni volta un quantitativo di pane superiore ai 900 grammi, rivela alcuni vantaggi per un potenziale acquirente: prezzo basso che la rende una dei macchinari di questa categoria più convenienti, dimensioni contenute in grado di metterla in qualsiasi spazio libero si abbia in cucina, consumi ridotti e, incredibile ma vero, sforna un pane niente male. Perciò, in conclusione, se siete fra quelli che non vogliono spendere troppo per un elettrodomestico simile e nonostante questo volete ottenere dei risultati soddisfacenti questa macchina del pane di origine tedesca è il prodotto giusto. Se cercate materiali di assemblaggio e funzioni al top fareste meglio a orientarvi su altro, preparandovi però a spendere sensibilmente di più. A voi la scelta.

Principali pregi

  • Economica
  • Compatta
  • Essenziale
  • Ideale per famiglie poco numerose

Principali difetti

  • Manuale d’istruzioni tradotto male
  • Poco capiente
  • Completamente in plastica

Le novità del momento

8209 8202 8192 8181 7012 7004 7002 6993 6969 6966