Gorenje BM900AL macchina per il pane

Potenza8
Funzioni7.8
Affidabilità8
Qualità Costruttiva8.6
Rapporto Qualità Prezzo8.5
Punteggio Totale
8.2/10
Prezzo Migliore

178.98 (as of 22 maggio 2018, 21:56)

Categoria: .

Vai all'offerta migliore

Caratteristiche principali

  • Potenza: 615 Watt
  • Dimensioni: 37 × 31,5 × 24 cm
  • Peso: 8.4 Kg
  • Materiale: acciaio e plastica nera
  • Funzioni: 12 preimpostate
  • Quantità di pane: 750 gr e 900 gr
  • 3 dorature
  • Display lcd retroilluminato blu
  • Mantenimento della temperatura
  • Oblò
  • Contenitore antiaderente

Recensione completa – Gorenje BM900AL macchina per il pane

La Gorenje è un’azienda presente sul mercato da più di 60 anni ma molte persone potrebbero non conoscerla e quindi non fidarsi ad acquistare un prodotto come la macchina del pane BM900AL. Eppure è un marchio molto presente a livello globale, in particolare in Germania e nell’Europa dell’Est e il prodotto che andremo ad analizzare merita di essere preso in considerazione sia per l’aspetto estetico che per il prezzo tutto sommato adeguato alla qualità e, infine, per l’affidabilità.

Potenza

Con 615 Watt, la Gorenje BM900AL si dimostra all’altezza del compito e consuma poca corrente: ha una sola pala impastatrice che però lavora più che bene e non mostra problemi nemmeno con impasti più consistenti come quelli necessari per fare pani integrali.

Funzioni

Questa macchina del pane possiede 12 funzioni, un numero nella media ma la cosa importante è che sono tutte molto utili e facili da utilizzare grazie anche al generoso display digitale retroilluminato di colore blu che mostra le informazioni in maniera ben leggibile. Tra i programmi che vi faranno più comodo c’è quello per la cottura rapida, quello per la preparazione delle marmellate e quello finalizzato solo all’impastamento (nel caso vogliate poi cuocere quanto ottenuto in un forno tradizionale). Una funzione molto utile, che non hanno tutte le macchine del pane, è la possibilità di proseguire il programma in corso anche in caso di interruzione della corrente elettrica. Inoltre l’elettrodomestico si spegne automaticamente alla fine del processo di panificazione e mantiene il pane in caldo fino al vostro arrivo. Per quanto riguarda le quantità di pane che si possono preparare con questo macchinario sono due: 750 gr e 900 gr mentre tre sono le dorature selezionabili.

Affidabilità

E’ un prodotto di fascia media che non dà alcuna noia a livello meccanico e non soffre di surriscaldamenti. L’unico neo, forse, potrebbe essere rappresentato dal fatto che le istruzioni non sono in italiano ma a questo si risolve andando su internet.

Qualità costruttiva

I materiali con cui è assemblata la Gorenje BM900AL sono molto buoni: plastica e acciaio che le conferiscono un aspetto molto solido e il design in generale è curato e la rende una macchina del pane esteticamente molto moderna. Ben progettato anche l’oblò attraverso il quale seguire le varie fasi dei programmi selezionati ogni volta. La base è antiscivolo grazie alla presenza di parti in gomma quindi nessun problema di stabilità sul piano di lavoro.

Rapporto qualità prezzo

Un prezzo adeguato per questa macchina del pane che non ha molti programmi ma che tutto sommato su questo rientra nella media e ha comunque dei punti a suo favore come il design, la qualità dei materiali e un corretto funzionamento nel tempo.

Giornalista pubblicista, laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione e in Editoria e Giornalismo, ho fatto anche dei master, sia di giornalismo che di web marketing, coltivando negli anni sia la passione per la scrittura su diverse tematiche (dai motori alla tecnologia fino alla cronaca e alla salute) che quella per la stesura di testi ottimizzati per i motori di ricerca. Ho collaborato con varie redazioni sia online che cartacee, oltre ad aver lavorato per delle web agency, accumulando esperienze che hanno accresciuto negli anni il mio know how ma che mi hanno arricchito anche personalmente. Amo molto il cinema, i viaggi e il settore automotive.

Considerazioni e Voto finale: 8.2/10

Una macchina del pane, questa Gorenje BM900AL che ha dalla sua un buon rapporto qualità prezzo, un bel design futuristico, materiali di assemblaggio di qualità e infine un marchio che, pur destando qualche perplessità da parte di chi non lo ha mai sentito, ha alle sue spalle una storia di oltre 60 anni ed è molto apprezzato in tutto il mondo: un fattore, quindi, che dovrebbe rassicurare gli indecisi. Purtroppo il manuale d’istruzioni non prevede la lingua italiana ma in compenso c’è quella inglese (e in ogni caso internet si rivela un prezioso alleato). Un prodotto di fascia media, dunque, che ha più pregi che difetti e merita di essere preso in considerazione per un eventuale acquisto.

Principali pregi

  • Design
  • Materiali
  • Potenza
  • Affidabilità

Principali difetti

  • Istruzioni non in italiano
  • Solo due quantità di pane
8209 8202 8192 8181 7012 7004 7002 6993 6969 6966