Come scegliere una macchina pane: quali sono i criteri da valutare per la scelta

Prodotto
Imetec Zero-Glu Macchina del Pane e Dolci Senza Glutine, Impasta, Lievita e Cuoce, 20 Programmi, 3...
Moulinex OW6101 Macchina del Pane Home Bread Baguette, 1.5 kg
Moulinex Pain & Délices Macchina del Pane, Capacità 1 kg
Kenwood BM450 Macchina per il Pane
Kenwood BM350 Macchina per il Pane
Immagine
Imetec Zero-Glu Macchina del Pane e Dolci Senza Glutine, Impasta, Lievita e Cuoce,  20 Programmi, 3...
Moulinex OW6101 Macchina del Pane Home Bread Baguette, 1.5 kg
Moulinex Pain & Délices Macchina del Pane, Capacità 1 kg
Kenwood BM450 Macchina per il Pane
Kenwood BM350 Macchina per il Pane
Criteri di valutazione
Potenza9.2
Funzioni9
Affidabilità9
Qualità Costruttiva9.5
Rapporto Qualità Prezzo8.9
Potenza9.8
Funzioni8.8
Affidabilità8.7
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.3
Potenza8
Funzioni9.2
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.4
Potenza9.6
Funzioni9.4
Affidabilità9.4
Qualità Costruttiva9.7
Rapporto Qualità Prezzo9
Potenza8.5
Funzioni8.5
Affidabilità8
Qualità Costruttiva8.2
Rapporto Qualità Prezzo8.2
Migliori Offerte
139,99 €
131,99 €
da 84,49 €
171,78 €
122,90 €
Spedito con Prime?
Prodotto
Imetec Zero-Glu Macchina del Pane e Dolci Senza Glutine, Impasta, Lievita e Cuoce, 20 Programmi, 3...
Immagine
Imetec Zero-Glu Macchina del Pane e Dolci Senza Glutine, Impasta, Lievita e Cuoce,  20 Programmi, 3...
Criteri di valutazione
Potenza9.2
Funzioni9
Affidabilità9
Qualità Costruttiva9.5
Rapporto Qualità Prezzo8.9
Voto Finale
Migliori Offerte
139,99 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Moulinex OW6101 Macchina del Pane Home Bread Baguette, 1.5 kg
Immagine
Moulinex OW6101 Macchina del Pane Home Bread Baguette, 1.5 kg
Criteri di valutazione
Potenza9.8
Funzioni8.8
Affidabilità8.7
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.3
Voto Finale
Migliori Offerte
131,99 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Moulinex Pain & Délices Macchina del Pane, Capacità 1 kg
Immagine
Moulinex Pain & Délices Macchina del Pane, Capacità 1 kg
Criteri di valutazione
Potenza8
Funzioni9.2
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.4
Voto Finale
Migliori Offerte
da 84,49 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Kenwood BM450 Macchina per il Pane
Immagine
Kenwood BM450 Macchina per il Pane
Criteri di valutazione
Potenza9.6
Funzioni9.4
Affidabilità9.4
Qualità Costruttiva9.7
Rapporto Qualità Prezzo9
Voto Finale
Migliori Offerte
171,78 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Kenwood BM350 Macchina per il Pane
Immagine
Kenwood BM350 Macchina per il Pane
Criteri di valutazione
Potenza8.5
Funzioni8.5
Affidabilità8
Qualità Costruttiva8.2
Rapporto Qualità Prezzo8.2
Voto Finale
Migliori Offerte
122,90 €
Spedito con Prime?
Recensione

COSA E’ E A COSA SERVE LA MACCHINA PER IL PANE

Le macchine per il pane sono piccoli elettrodomestici che si utilizzano per impastare, lievitare e cuocere il pane.
Il suo funzionamento dipende da un contenitore posto nel corpo macchina in cui vengono introdotti gli ingredienti e da un pannello di controllo situato all’esterno, normalmente sul coperchio, per selezionare i diversi programmi di panificazione.

Lo scopo essenziale è, appunto, quello di mescolare, impastare, lievitare e cuocere gli ingredienti per preparare il pane. E tutto questo, in modo completamente autonomo, riducendo al minimo l’attività umana.
Con una macchina per la panificazione è possibile produrre una varietà praticamente infinita di pane, dalla baguette francese al pane casalingo a fette.

Ma non solo, i modelli più sofisticati permettono di preparare anche biscotti, basi per pizza ma anche marmellata.
Oltre alla possibilità di produrre una eterogeneità di prodotti, è possibile anche controllarne il livello di cottura e la miscela di farine per produrre l’impasto.

Sono tante le ragioni per cui diventa conveniente acquistare questo elettrodomestico tra cui:

  • risparmio di tempo rispetto alla lavorazione manuale del pane
  • problemi di alimentazione e allergie
  • scelta di alimentazione sana e naturale
  • esprimere la propria creatività culinaria nell’ambito della panificazione.

I vantaggi immediati che si ottengono sono:

  • avere il pane fresco tutti i giorni
  • preparare il pane con gli ingredienti che si desidera
  • risparmiare denaro in quanto fare il pane in casa costa molto meno che acquistarlo dal fornaio.

Estremamente semplice anche la procedura necessaria per la preparazione del pane. Infatti è sufficiente dosare gli ingredienti che si vogliono utilizzare, inserirli nell’apposito cestello seguendo l’ordine preciso indicato nella ricetta, impostare il programma con i tempi di cottura e avviare la macchina. Un segnale acustico avvisa quando il pane è pronto e a quel punto non resta che rimuoverlo dal cestello e lasciare raffreddare prima di consumarlo.

COME SCEGLIERE LA MACCHINA DEL PANE

Se si pensa di acquistare una macchina per il pane prima di decidere, è conveniente prendere in considerazione diverse aspetti.

Capacità
Importante stabilire il fabbisogno effettivo di pane di cui si necessita calcolando quanto se ne consuma in una settimana, tenendo in considerazione che:

  • la macchina del pane prevede modelli di diversa capacità con cui è possibile preparare in un unico ciclo di lavorazione una quantità di pane che va da 500 grammi a quasi 2 chili.
  • il prodotto ottenuto può essere ben conservato e durare così diversi giorni.

Come è logico, il numero dei componenti della famiglia sarà uno dei fattori principali per determinare quale possa essere la migliore macchina la cui scelta dipende dal consumo medio di pane.
Ad esempio, per una famiglia di quattro persone che consuma giornalmente una pagnotta media di pane, la migliore soluzione è una macchina dalla capacità di un chilogrammo.

Dimensioni della macchina
In case sempre più avare in dimensioni, considerare lo spazio fisico che può occupare una macchina per il pane diventa essenziale anche perchè si deve tenere conto che è un elettrodomestico che raggiungendo alte temperature, ha la necessità di essere posizionato in modo da avere intorno a se sufficiente spazio per consentire l’areazione e per aprire e chiudere comodamente il coperchio.
Inoltre, i modelli più versatili, provvisti di numerose funzioni, sono piuttosto pesanti e possono superare i quattro chili. Nel caso in cui si debba spostare l’elettrodomestico da un lato all’altro della cucina, è consigliabile valutare, nella scelta del modello, anche il fattore peso.

Quantità di produzione
Le macchine per il pane sono elettrodomestici il cui uso ottimale è di 2 o 3 volte a settimana.
Diventa importante, quindi, scegliere il modello più opportuno calcolando il fabbisogno di pane per il proprio nucleo famigliare tenendo presente che questo può essere conservato perfettamente per 4 – 5 giorni. Non ha quindi senso acquistare una macchina per il pane che produce 1.200 grammi, se si consuma mezzo chilogrammo di pane a settimana in quanto ci sarebbe un un inutile spreco di energia elettrica e utilizzando dosi inferiori di ingredienti non si otterrebbe un buon risultato finale.

Programmi, funzioni e cicli
Per quanto si tratti di una condizione che non influisce sulla qualità, esistono modelli di macchine per il pane dotati di pochi programmi e altri invece che ne propongono un’ampia gamma che oltre alle funzioni basilari prevedono più diverse e possibili funzioni che influiscono anche sui tempi di produzione.
In genere, infatti, una macchina per la panificazione impiega circa 3 ore per terminare un ciclo di lavorazione; tuttavia, se si ha fretta, si potrebbe non essere in grado di aspettare un tempo così lungo. Ecco perché alcuni modelli offrono differenti cicli che permettono tempi di produzionepù rapidi e con effetti diversi.
Il programma standard, presenti di default su qyualsiasi macchina del pane sono:

  • il programma per il pane bianco
  • il programma per per il pane integrale
  • il programma rapido
  • il programma del solo impasto.

I Migliori Prodotti in Offerta

I modelli più attuali delle macchine del pane, offrono una gmma standard di funzioni più ampia con un maggiore numero di cicli base specifici per tipi di pane quali:

  • pane normale
  • pane dolce
  • pane veloce
  • pane francese

Ciascuno di questi programmi ha la peculiarità di operare a temperature diverse, con tempi specifici e diversi.
E’ anche possibile utilizzare la macchina per preparare il solo impasto del pane e, una volta estratto, proseguirne la cottura nel forno tradizionale.

Avvio ritardato
I modelli di macchine per il pane più accessoriate offrono all’utente opzioni utili, come l’avvio ritardato (ideale per programmare la cottura del pane all’orario desiderato, magari nelle ore notturne)
Alcune macchine possono essere programmate fino a venti ore prima, altre una dozzina. In base ai propri ritmi di vita e stili di vita, potrebbe essere utile scegliere un modello dotato di questa funzione. È una caratteristica, non essenziale, ma che sicuramente apporta un elevato valore aggiunto alla macchina del pane.

Intolleranze alimentari
Se si è soggetti ad allergie o intolleranze come ad esempio la celiachia, la macchina del pane è un elettrodomestico da cucina che diventa quasi essenziale in quanto permette di preparare in casa il pane con farine e ingredienti specifici per chi soffre di problemi alimentari.
Si tenga presente che se si ha necessità di produrre del pane senza glutine è opportuno fare in modo che con la macchina che si utilizza allo scopo non si producano prodotti con farine bianche normali così da evitare qualsiasi e possibile contaminazione.

Lavorazione delle farine
E’ importante che il modello di macchina del pane che si decide di acquistare garantisca la possibilità di lavorare  bene e senza problemi le farine forti, ovvero quelle dotate della capacità di trattenere l’aria al loro interno

Materiali
È essenziale che la macchina che si sceglie sia costituita da materiali di qualità, come l’acciaio inossidabile, in grado di resistere nel tempo, oltre che alle alte temperature. Inoltre, deve essere privo di sostanze tossiche e nocive soprattutto nel rivestimento interno antiaderente del cestello per evitare possibili danni all’ambiente e alla salute, dal momento che non danneggerà solo l’ambiente, ma anche la nostra salute.

Accessori e Ricettari
Tutte le macchine del pane sono dotate di accessori standard quali il cestello di contenimento che determina la forma del pane, la lama impastatrice, il dosatore di ingredienti. Molti modelli vengono forniti con più e diversi accessori extra quali cestelli di contenimento per ottenere forme diverse del pane o di altri prodotti di panificazione, lame integrative, termometri per misurare il calore. Diversi i modelli che includono un ricettario in cui trovare idee, soluzioni e ricette per preparare tanti tipi di prodotti da forno. Sono vere e proprie guide che insegnano a realizzare tanti tipi di pane, torte, pasticcini, preparati per pizze, ecc.

Mantenimento del calore
Ideale scegliere una macchina del pane che abbia la funzione di mantenimento calore che consente di mantenere al caldo il pane anche dopo il termine del ciclo di lavorazione così da trovarne intatta la fragranza nel momento in cui lo si consuma.

Timer
E’ una funzione che sempre più diventa uno standard come dimostra la sua presenza in moltissimi modelli di ultima generazione. E’ utile in quanto permette di essere avvisati tramite un segnale acustico sul momento esatto in cui è necessario intervenire per compiere una determinata operazione.

Scompartimento ingredienti
Si tratta d un piccolo contenitore presente sul corpo macchina che consente di aggiungere eventuali ingredienti come ad esempio frutta o noci in qualsiasi momento durante la fase di lavorazione del pane.

Costo
Per quanto non si deve dare per scontato che le macchine più costose siano le migliori, anche il costo è comunque un fattore decisivo per la scelta.
E’ opportuno, quindi, stabilire un budget iniziale sulla cui base scegliere il modello di macchina che riteniamo migliore, valutando le possibili opzioni e caratteristiche prima di prendere la decisione.
E’ necessario però anche valutarne il dispendio energetico. Alcuni modelli superano i 1500 watt di potenza, mentre altri possono funzionare a 700 o meno. Valori che offrono livelli diversi di qualità della macchina come velocità e potenza ma che, naturalmente, influiscono anche sulla differenza dei costi di gestione ovvero sui consumi di corrente elettrica.

In generale possiamo dire che acquistare una macchina del pane è una buona idea perché:

  • Permette di risparmiare tempo e fatica preparando il pane
  • La panificazione è affascinante dal momento che è parte fondamentale della nostra storia e cultura. Il pane è l’alimento per eccellenza e imparare a farlo diventa un’esperienza che va oltre la semplice curiosità di cimentarsi nella esecuzione di una ricetta.
  • La preparazione del pane diventa estremanente semplice e facile e non è richiesta alcuna conoscenza sulle tecniche di panificazione.
  • Non è necessario conoscere tecnicamente la macchina, l’importante è seguire alla lettera la ricetta del pane ce si vuole produrre, prestando attenzione all’ordine di inserimento degli ingredienti.
  • Il pane può essere sfornato nelle dimensioni e con il tipo di crosta, più o meno croccante, che si preferisce oltre che realizzato con gli ingredienti che più aggradano.
  • E’ un’opportunità per lasciare spazio alla creatività divertendosi a provare le diverse farine e a mixarle tra di loro per provare sapori di pane diversi, unici ed originali.
  • E’ un elettrodomestico versatile che non si limita a preparare il pane ma anche altri prodotti come l’impasto per una pizza o focaccia o per la pasta fresca.
  • Permette di mangiare il pane caldo e fragrante quando si vuole, stabilendo l’ora esatta in cui si desidera che sia pronto per essere sfornato.
  • Il costo di acquisto della macchina si ammortizza in pochissimo tempo

E adesso un piccolo test per verificare se si ha o meno bisogno di una macchina per il pane:

  • Acquisti pane ogni giorno?
  • Sei stanco di mangiare pane fatto con impasti industriali?
  • Ti piacerebbe mangiare pane caldo e croccante a colazione o la sera a cena quando torni dal lavoro?
  • Hai bisogno di seguire un regime alimentare dietetico? Hai problemi di celiachia?
  • Ti piacerebbe con un unico elettrodomestico preparare il pane oltre a biscotti, dolci e pizze e magari anche marmellate oppure salse di pomodoro?

Se a solo una di queste domande si è data una risposta affermativa signidfica che acquistare una macchina per il pane è soddisfare un bisogno e quindi vale la pena investire del denaro per comprarla.

E’ dal 1996 che mi occupo di scrittura per il web.
Da allora scrivo e condivido con i lettori contenuti coinvolgenti ed esaustivi per fornire risposte accurate alle loro domande.
Sicuramente l’aspetto più difficile è riuscire a trovare la “parola giusta” quella necessaria per regalare valore aggiunto a un testo. E questo è il mio lavoro.

Come scegliere una macchina pane: quali sono i criteri da valutare per la scelta
Ti è piaciuto il post?

I top 5 prodotti più venduti

8209 8202 8192 8181 7012 7004 7002 6993 6969 6966
Back to top