Ricerca sul sito

Trova articoli e recensioni sulle migliori macchine del pane e impastatrici

Migliori Modelli

I migliori modelli che abbiamo recensito per voi

Offerte del giorno

Sconti imperdibili e  offerte sui migliori prodotti che ogni giorno selezioniamo su Amazon

Ricerca Avanzata

Ricerca i prodotti per modello, marca, giudizio complessivo

Tabella comparativa migliori prodotti

Prodotto
Imetec Zero-Glu Macchina del Pane e Dolci Senza Glutine, Impasta, Lievita e Cuoce, 20 Programmi, 3...
Moulinex OW6101 Macchina del Pane Home Bread Baguette, 1.5 kg
Moulinex Pain & Délices Macchina del Pane, Capacità 1 kg
Kenwood BM450 Macchina per il Pane
Kenwood BM350 Macchina per il Pane
Immagine
Imetec Zero-Glu Macchina del Pane e Dolci Senza Glutine, Impasta, Lievita e Cuoce, 20 Programmi, 3...
Moulinex OW6101 Macchina del Pane Home Bread Baguette, 1.5 kg
Moulinex Pain & Délices Macchina del Pane, Capacità 1 kg
Kenwood BM450 Macchina per il Pane
Kenwood BM350 Macchina per il Pane
Criteri di valutazione
Potenza9.2
Funzioni9
Affidabilità9
Qualità Costruttiva9.5
Rapporto Qualità Prezzo8.9
Potenza9.8
Funzioni8.8
Affidabilità8.7
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.3
Potenza8
Funzioni9.2
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.4
Potenza9.6
Funzioni9.4
Affidabilità9.4
Qualità Costruttiva9.7
Rapporto Qualità Prezzo9
Potenza8.5
Funzioni8.5
Affidabilità8
Qualità Costruttiva8.2
Rapporto Qualità Prezzo8.2
Migliori Offerte
138,99 €
133,00 €
da 79,00 €
143,49 €
128,93 €
Spedito con Prime?
Prodotto
Imetec Zero-Glu Macchina del Pane e Dolci Senza Glutine, Impasta, Lievita e Cuoce, 20 Programmi, 3...
Immagine
Imetec Zero-Glu Macchina del Pane e Dolci Senza Glutine, Impasta, Lievita e Cuoce, 20 Programmi, 3...
Criteri di valutazione
Potenza9.2
Funzioni9
Affidabilità9
Qualità Costruttiva9.5
Rapporto Qualità Prezzo8.9
Voto Finale
Migliori Offerte
138,99 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Moulinex OW6101 Macchina del Pane Home Bread Baguette, 1.5 kg
Immagine
Moulinex OW6101 Macchina del Pane Home Bread Baguette, 1.5 kg
Criteri di valutazione
Potenza9.8
Funzioni8.8
Affidabilità8.7
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.3
Voto Finale
Migliori Offerte
133,00 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Moulinex Pain & Délices Macchina del Pane, Capacità 1 kg
Immagine
Moulinex Pain & Délices Macchina del Pane, Capacità 1 kg
Criteri di valutazione
Potenza8
Funzioni9.2
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.4
Voto Finale
Migliori Offerte
da 79,00 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Kenwood BM450 Macchina per il Pane
Immagine
Kenwood BM450 Macchina per il Pane
Criteri di valutazione
Potenza9.6
Funzioni9.4
Affidabilità9.4
Qualità Costruttiva9.7
Rapporto Qualità Prezzo9
Voto Finale
Migliori Offerte
143,49 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Kenwood BM350 Macchina per il Pane
Immagine
Kenwood BM350 Macchina per il Pane
Criteri di valutazione
Potenza8.5
Funzioni8.5
Affidabilità8
Qualità Costruttiva8.2
Rapporto Qualità Prezzo8.2
Voto Finale
Migliori Offerte
128,93 €
Spedito con Prime?
Recensione

Guida alla scelta delle migliori impastatrici e macchine per fare il pane in casa

Cosa c’è di più piacevole che dare inizio ad un nuovo giorno in compagnia della fragranza di una calda fetta di pane appena cotta su cui spalmare il burro e la marmellata?
Molto probabilmente questo è stato il pensiero e lo stimolo che nel 1986 ha permesso ai tecnici della giapponese Matsushita Electric Industrial, azienda oggi assorbita dalla Panasonic, di inventare il prototipo necessario per la produzione e la vendita della prima macchina del pane ad uso domestico.
Una presenza sul mercato ultra trentennale racconta la storia di questo piccolo elettrodomestico che nel corso degli anni ha trovato sempre più spazio per essere collocato anche nelle cucine delle famiglie italiane.

MIGLIORI MACCHINE DEL PANE 2018

Prodotto
Imetec Zero-Glu Macchina del Pane e Dolci Senza Glutine, Impasta, Lievita e Cuoce, 20 Programmi, 3...
Moulinex OW6101 Macchina del Pane Home Bread Baguette, 1.5 kg
Moulinex Pain & Délices Macchina del Pane, Capacità 1 kg
Kenwood BM450 Macchina per il Pane
Kenwood BM350 Macchina per il Pane
Immagine
Imetec Zero-Glu Macchina del Pane e Dolci Senza Glutine, Impasta, Lievita e Cuoce, 20 Programmi, 3...
Moulinex OW6101 Macchina del Pane Home Bread Baguette, 1.5 kg
Moulinex Pain & Délices Macchina del Pane, Capacità 1 kg
Kenwood BM450 Macchina per il Pane
Kenwood BM350 Macchina per il Pane
Criteri di valutazione
Potenza9.2
Funzioni9
Affidabilità9
Qualità Costruttiva9.5
Rapporto Qualità Prezzo8.9
Potenza9.8
Funzioni8.8
Affidabilità8.7
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.3
Potenza8
Funzioni9.2
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.4
Potenza9.6
Funzioni9.4
Affidabilità9.4
Qualità Costruttiva9.7
Rapporto Qualità Prezzo9
Potenza8.5
Funzioni8.5
Affidabilità8
Qualità Costruttiva8.2
Rapporto Qualità Prezzo8.2
Migliori Offerte
138,99 €
133,00 €
da 79,00 €
143,49 €
128,93 €
Spedito con Prime?
Prodotto
Imetec Zero-Glu Macchina del Pane e Dolci Senza Glutine, Impasta, Lievita e Cuoce, 20 Programmi, 3...
Immagine
Imetec Zero-Glu Macchina del Pane e Dolci Senza Glutine, Impasta, Lievita e Cuoce, 20 Programmi, 3...
Criteri di valutazione
Potenza9.2
Funzioni9
Affidabilità9
Qualità Costruttiva9.5
Rapporto Qualità Prezzo8.9
Voto Finale
Migliori Offerte
138,99 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Moulinex OW6101 Macchina del Pane Home Bread Baguette, 1.5 kg
Immagine
Moulinex OW6101 Macchina del Pane Home Bread Baguette, 1.5 kg
Criteri di valutazione
Potenza9.8
Funzioni8.8
Affidabilità8.7
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.3
Voto Finale
Migliori Offerte
133,00 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Moulinex Pain & Délices Macchina del Pane, Capacità 1 kg
Immagine
Moulinex Pain & Délices Macchina del Pane, Capacità 1 kg
Criteri di valutazione
Potenza8
Funzioni9.2
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.4
Voto Finale
Migliori Offerte
da 79,00 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Kenwood BM450 Macchina per il Pane
Immagine
Kenwood BM450 Macchina per il Pane
Criteri di valutazione
Potenza9.6
Funzioni9.4
Affidabilità9.4
Qualità Costruttiva9.7
Rapporto Qualità Prezzo9
Voto Finale
Migliori Offerte
143,49 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Kenwood BM350 Macchina per il Pane
Immagine
Kenwood BM350 Macchina per il Pane
Criteri di valutazione
Potenza8.5
Funzioni8.5
Affidabilità8
Qualità Costruttiva8.2
Rapporto Qualità Prezzo8.2
Voto Finale
Migliori Offerte
128,93 €
Spedito con Prime?
Recensione

MIGLIORI IMPASTATRICI 2018

Prodotto
Kenwood Chef Titanium Impastatrice Planetaria
Kenwood KMC570 Chef Premier Impastatrice Planetaria
Bosch MUM4405 Macchina da Cucina, 500 Watt, Bianco
Kitchen Machine Kenwood linea kMix KMX51, colore rosso lampone
Kenwood KM242 Prospero Impastatrice Planetaria, 900 W, Plastica, Bianco
Immagine
Kenwood Chef Titanium Impastatrice Planetaria
Kenwood KMC570 Chef Premier Impastatrice Planetaria
Bosch MUM4405 Macchina da Cucina, 500 Watt, Bianco
Kitchen Machine Kenwood linea kMix KMX51, colore rosso lampone
Kenwood KM242 Prospero Impastatrice Planetaria, 900 W, Plastica, Bianco
Criteri di valutazione
Potenza9.5
Funzioni9.3
Affidabilità9.2
Qualità Costruttiva9.2
Rapporto Qualità Prezzo8.9
Potenza9.3
Funzioni9
Affidabilità9.6
Qualità Costruttiva9.7
Rapporto Qualità Prezzo8.7
Potenza7.7
Funzioni8
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva8.8
Rapporto Qualità Prezzo10
Potenza8.6
Funzioni9
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva8.6
Rapporto Qualità Prezzo9.4
Potenza8.8
Funzioni8.6
Affidabilità8.8
Qualità Costruttiva8.4
Rapporto Qualità Prezzo8.9
Migliori Offerte
da 669,00 €
645,18 €
85,09 €
da 289,00 €
153,99 €
Spedito con Prime?
Prodotto
Kenwood Chef Titanium Impastatrice Planetaria
Immagine
Kenwood Chef Titanium Impastatrice Planetaria
Criteri di valutazione
Potenza9.5
Funzioni9.3
Affidabilità9.2
Qualità Costruttiva9.2
Rapporto Qualità Prezzo8.9
Voto Finale
Migliori Offerte
da 669,00 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Kenwood KMC570 Chef Premier Impastatrice Planetaria
Immagine
Kenwood KMC570 Chef Premier Impastatrice Planetaria
Criteri di valutazione
Potenza9.3
Funzioni9
Affidabilità9.6
Qualità Costruttiva9.7
Rapporto Qualità Prezzo8.7
Voto Finale
Migliori Offerte
645,18 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Bosch MUM4405 Macchina da Cucina, 500 Watt, Bianco
Immagine
Bosch MUM4405 Macchina da Cucina, 500 Watt, Bianco
Criteri di valutazione
Potenza7.7
Funzioni8
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva8.8
Rapporto Qualità Prezzo10
Voto Finale
Migliori Offerte
85,09 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Kitchen Machine Kenwood linea kMix KMX51, colore rosso lampone
Immagine
Kitchen Machine Kenwood linea kMix KMX51, colore rosso lampone
Criteri di valutazione
Potenza8.6
Funzioni9
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva8.6
Rapporto Qualità Prezzo9.4
Voto Finale
Migliori Offerte
da 289,00 €
Spedito con Prime?
Recensione
Prodotto
Kenwood KM242 Prospero Impastatrice Planetaria, 900 W, Plastica, Bianco
Immagine
Kenwood KM242 Prospero Impastatrice Planetaria, 900 W, Plastica, Bianco
Criteri di valutazione
Potenza8.8
Funzioni8.6
Affidabilità8.8
Qualità Costruttiva8.4
Rapporto Qualità Prezzo8.9
Voto Finale
Migliori Offerte
153,99 €
Spedito con Prime?
Recensione

MIGLIORI MACCHINE DEL PANE AFFIDABILI E CON I VOTI PIU’ ALTI

1 Kenwood BM450 Macchina per il Pane

Potenza9.6
Funzioni9.4
Affidabilità9.4
Qualità Costruttiva9.7
Rapporto Qualità Prezzo9
Giudizio Complessivo
9.4/10
Prezzo Consigliato

210.00 164.99

2 Imetec Zero-Glu Macchina del Pane e Dolci Senza Glutine

Potenza9.2
Funzioni9
Affidabilità9
Qualità Costruttiva9.5
Rapporto Qualità Prezzo8.9
Giudizio Complessivo
9.1/10
Prezzo Consigliato

209.00 141.55

3 Moulinex OW6101 Macchina del Pane Home Bread Baguette, 1.5 kg

Potenza9.8
Funzioni8.8
Affidabilità8.7
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.3
Giudizio Complessivo
9.1/10
Prezzo Consigliato

177.90

4 Moulinex Pain & Délices Macchina del Pane, Capacità 1 kg

Potenza8
Funzioni9.2
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva9
Rapporto Qualità Prezzo9.4
Giudizio Complessivo
8.9/10
Prezzo Consigliato

94.99

5 Moulinex HM412 Prep line bowl - Sbattitore elettrico

Potenza9.3
Funzioni8.5
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva8.4
Rapporto Qualità Prezzo9.6
Giudizio Complessivo
8.9/10
Prezzo Consigliato

42.00

6 Macchina Del Pane Aicok

Potenza8.6
Funzioni9.1
Affidabilità8.6
Qualità Costruttiva8.7
Rapporto Qualità Prezzo9.6
Giudizio Complessivo
8.9/10
Prezzo Consigliato

199.99 78.00

7 Severin BM 3990 Forno Automatico per pane 600W

Potenza7.8
Funzioni8.3
Affidabilità8.2
Qualità Costruttiva8.3
Rapporto Qualità Prezzo8.7
Giudizio Complessivo
8.3/10
Prezzo Consigliato

95.00 72.05

MIGLIORI IMPASTATRICI AFFIDABILI E  CON I VOTI PIU’ ALTI

1 Kenwood KMC570 Chef Premier Impastatrice Planetaria

Potenza9.3
Funzioni9
Affidabilità9.6
Qualità Costruttiva9.7
Rapporto Qualità Prezzo8.7
Giudizio Complessivo
9.3/10
Prezzo Consigliato

451.49

2 Kenwood Chef Titanium Impastatrice Planetaria

Potenza9.5
Funzioni9.3
Affidabilità9.2
Qualità Costruttiva9.2
Rapporto Qualità Prezzo8.9
Giudizio Complessivo
9.2/10
Prezzo Consigliato

669.00

3 Kitchen Machine Kenwood linea kMix KMX51

Potenza8.6
Funzioni9
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva8.6
Rapporto Qualità Prezzo9.4
Giudizio Complessivo
8.9/10
Prezzo Consigliato

273.73

4 Kenwood KM242 Prospero Impastatrice Planetaria

Potenza8.8
Funzioni8.6
Affidabilità8.8
Qualità Costruttiva8.4
Rapporto Qualità Prezzo8.9
Giudizio Complessivo
8.7/10
Prezzo Consigliato

230.00 154.99

5 Bosch MUM4405 Macchina da Cucina, 500 Watt, Bianco

Potenza7.7
Funzioni8
Affidabilità8.9
Qualità Costruttiva8.8
Rapporto Qualità Prezzo10
Giudizio Complessivo
8.7/10
Prezzo Consigliato

99.90 88.57

6 G3 Ferrari - Pastasì Impastatore professionale G20056 con Ciotola in Acciaio inox

Potenza8.8
Funzioni8.1
Affidabilità8.1
Qualità Costruttiva7.5
Rapporto Qualità Prezzo9.3
Giudizio Complessivo
8.4/10
Prezzo Consigliato

199.90 134.99

7 G3 Ferrari G2P018 Impastatore Professionale, Capacità 7 lt

Potenza7.7
Funzioni8.2
Affidabilità8
Qualità Costruttiva7.6
Rapporto Qualità Prezzo8.7
Giudizio Complessivo
8.0/10
Prezzo Consigliato

239.90 140.99

COSA E’ UNA MACCHINA DEL PANE?

Si tratta di un apparecchio elettrico che consente la produzione del pane utilizzando un sistema che attraverso specifiche funzioni garantisce, evitando sforzi e interventi manuali, i tradizionali metodi di preparazione e cottura dell’alimento più importante ed essenziale per una dieta sana ed equilibrata.

Per quanto a prima vista, esteriormente, ricordi una friggitrice elettrica, la macchina per il pane, per la sue caratteristiche tecniche, può essere paragonata ad una impastatrice dotata di uno specifico sistema per la cottura dei prodotti da forno che si possono realizzare.

E’ un piccolo elettrodomestico, dal costo ormai alla portata di tutti, che consente di preparare in casa un pane totalmente genuino utilizzando gli ingredienti che si preferiscono.
Molti dei modelli di macchine per il pane attualmente presenti sul mercato permettono di preparare non solo pane, pasta fresca e impasti per pizze, schiacciate e focacce ma, addirittura marmellate e conserve.

Inoltre, la macchina per il pane è uno strumento essenziale per chi è costretto a seguire rigorose diete alimentari che non prevedano determinati e specifici ingredienti e additivi, come, ad esempio, chi è soggetto a problemi di celiachia e ha necessità di consumare pane e prodotti da forno privi di glutine.

COME E’ FATTA?

Le macchine per il pane sono costituite, in pratica, da tre pezzi distinti che assemblati tra loro ne consentono il funzionamento e l’utilizzo.
Nella parte superiore dell’apparecchio, collegato al corpo macchina con una apposita cerniera, è presente il coperchio che ne consente l’apertura e la chiusura.
Questo è dotato, generalmente, di un oblò trasparente attraverso cui prendere visione delle diverse fasi di lavorazione e dell’avanzamento della preparazione del pane.

Sempre sul coperchio, normalmente, trova spazio il pannello di controllo necessario per la gestione delle diverse funzioni.
Oltre ai pulsanti standard per azionare lo start e lo stop, la manopola per selezionare i cicli di lavorazione, quella per l’eventuale attivazione del timer e l’altra per l’intensità della doratura della crosta, ogni modello di macchina per il pane prevede la presenza di ulteriori tasti che corrispondono alle più diverse e possibili funzioni.
I cicli di produzione standard, ovvero previsti in tutte le macchine per la produzione del pane sono:

  • Ciclo bianco o base
  • Ciclo rapido
  • Ciclo solo impasto

E’ importante tenere presente che la quantità di tempo necessaria allo svolgimento delle singole fasi previste per ogni ciclo di lavorazione non è un valore standard ma varia in funzione del modello e della marca.

In generale, prendendo in considerazione il ciclo base per la produzione del pane si possono calcolare i seguenti tempi:

  • Fase di preriscaldamento (non presente in tutte le macchine) : 10-15 minuti.
  • Fasi di miscelatura e impasto: tra i 20 e i 30 minuti.
  • Fase di lievitazione: tra i 30 e gli oltre 90 minuti.
  • Fase di cottura: non oltre i 60 minuti.
  • Fase di mantenimento in caldo (non presente su tutte le macchine): max. 60 minuti dopo la cottura.

Proseguendo nell’osservazione della struttura di una macchina per il pane, si può notare che sollevato il coperchio, si accede all’interno del corpo macchina in cui trova spazio il cestello, il secondo pezzo di cui è composto questo elettrodomestico, dove vengono inseriti gli ingredienti necessari per l’impasto e in cui avvengono le successive fasi di lievitazione e di cottura del pane e dei prodotti da forno, in generale.

Al centro del cestello è collocato il terzo e ultimo pezzo della macchina per il pane, ovvero la pala necessaria per la miscelazione degli ingredienti e che in alcuni modelli sono due per ottenere una migliore omogeneità dell’impasto.
Le pale, tra l’altro, sono i componenti più soggetti ad usura e possono essere sostituite facilmente rivolgendosi, in funzione della marca della macchina del pane che si possiede, ai relativi centri di assistenza presenti nel territorio in cui si risiede oppure utilizzando i siti web aziendali di riferimento.
Sia il cestello che la pala/e sono rimovibili ed estraibili in modo che si possa provvedere facilmente alla pulizia interna della macchina.

QUALI SONO I VANTAGGI E LE CARATTERISTICHE DEL PANE?

E’ sicuramente uno dei pochi piccoli elettrodomestici da cucina che vale veramente la pena di acquistare e utilizzare perché è:

  • Facile da utilizzare.
  • Veloce nel produrre il pane dato che con il ciclo rapido in meno di due ore può sfornare una pagnotta.
  • Completamente indipendente in quanto inseriti gli ingredienti necessari nel cestello e attivato il pulsante start, svolge autonomamente tutte le fasi di lavorazione necessarie per ottenere un pane caldo e croccante.
  • Programmabile in base alle proprie esigenze agendo sull’apposito timer in modo da pianificare l’orario in cui si desidera che il pane sia pronto per essere consumato.
  • Versatile al punto di consentire la preparazione di un’infinita varietà di pani e prodotti da forno.
  • Divertente in quanto lascia spazio aperto alla fantasia e alla creatività per sperimentare nuove e diverse ricette.
  • Ideale per una alimentazione sana e naturale garantendo così un’ottima qualità di vita.

Con la macchina del pane si ha la concreta possibilità di realizzare tantissimi tipi di prodotti da forno, dalla classica pagnotta di pane bianco ai panini per i sandwich, passando per il pane integrale o senza lievito.
Inoltre, sono diversi i modelli di macchine per il pane che offrono la possibilità di produrre anche marmellate e conserve di frutta.

QUANTO COSTA FARE IL PANE IN CASA CON QUESTI PRODOTTI?

Sicuramente l’aspetto economico non è da sottovalutare dal momento che una macchina per il pane consente di ottenere un sostanzioso risparmio sul bilancio famigliare.

E’ importante però premettere che l’acquisto di questo elettrodomestico diventa conveniente nel momento in cui si registra un consumo settimanale di pane minimo due chilogrammi.
Per prima cosa si deve tenere presente che la potenza di una macchina per il pane è generalmente sui 1000 Watt, ben inferiore a quella di un forno tradizionale; quindi i costi per la corrente elettrica necessaria al suo funzionamento sono davvero minimi.

Nella tabella sottostante abbiamo riportato il costo totale e quello in dettaglio relativo a ogni singolo ingrediente necessario per ottenere una pagnotta da 0,5 kg. di pane bianco.
Abbiamo anche aggiunto il costo di ammortamento di una macchina del pane del valore di 150 euro, considerando una sua eventuale sostituzione a seguito di un’attività di massimo 400 cicli di produzione.

Voci di spesaCosto unitario in Euro
TOTALE0,64
Farina0,20
Lievito0,20
Olio di oliva0,20
Ammortamento macchina0,04

COME SCEGLIERE UNA MACCHINA PER IL PANE?

Se si sta pensando ad acquistare una macchina per il pane la prima cosa è decidere dove collocarla,  in modo da orientare la scelta su un modello che possa essere posizionato in uno spazio sufficientemente largo e comodo.
Inoltre è importante anche valutare le effettive esigenze di consumo di pane e prodotti da forno della propria famiglia.
Stabiliti, quindi, questi dettagli essenziali ecco quali elementi  devono essere tenuti in considerazione nel momento  dell’acquisto:

Capacità e Dimensione

Nonostante siano disponibili sul mercato modelli di macchine per un range di produzione compreso tra mezzo chilo e 1 chilo e mezzo di pane, le più richieste sono quelle che producono 1 chilo di prodotti da forno per singolo ciclo di lavorazione.

Si tenga presente che se ben conservato (avvolto in un canovaccio o riposto in un sacchetto di cotone) il pane può durare e mantenersi buono fino a 5 giorni e che per produrlo, utilizzando l’apposito programma veloce, sono sufficienti meno di due ore.

Di seguito la tabella che indica il rapporto tra il peso di una pagnotta di pane e il numero di fette che si possono ottenere tagliandola.

Peso pagnottaFette di pane
500 g. 8
750 g.12
1 kg.16
1,5 kg.24

E’ importante tenere comunque presente che, utilizzando una macchina per il pane dalla capacità di 1 chilo, per produrre una pagnotta da mezzo chilo, se il modello non prevede l’apposita funzione che regola la produzione in funzione del peso della forma, non è sufficiente dimezzare gli ingredienti e il rischio di  ottenere un  prodotto finale scadente è elevato.

Le dimensioni e le forme del pane che si possono ottenere dipendono dalle caratteristiche previste dai singoli modelli di macchine del pane. Normalmente la forma finale del pane prodotto con l’apposita macchina è quadrata, ma esistono modelli che consentono di ottenere forme di pane allungate o rotonde.

Livello di Cottura

Funzione estremamente utile che consente di selezionare il livello di cottura che si preferisce per l’impasto: leggera cottura, media cottura, buona cottura.
Quasi tutti i modelli di macchine per il pane hanno come standard la funzione per regolare il livello di doratura della crosta del pane.

Programmi

Tutti i modelli di macchine per il pane prevedono funzioni essenziali e cicli standard quali:

  • un ciclo di base per l’impasto, la lievitazione e la cottura di pane bianco;
  • un ciclo per l’impasto di pasta fresca e per la pizza;
  • un timer.

La differenza tra una macchina per il pane e l’altra dipende proprio da una minore o maggiore versatilità determinata dalla tipologia di funzioni e cicli che caratterizzano i numerosi modelli disponibili sul mercato.

Tra le funzioni più utili queste di seguito sono le più apprezzate da chi usa abitualmente la macchina per la produzione del pane:

  • Ciclo veloce
    riduce notevolmente i tempi di produzione del pane (più di 1/3).
  • Pane francese
    ciclo che consente di ottenere un pane croccante riducendo i tempi di lievitazione.
  • Pane dolce
    Funzione per la preparazione di prodotti dolci da forno, che consente una buona lievitazione compatibile con la presenza dello zucchero.
  • Pane non lievitato
    Ciclo che esclude il processo di lievitazione ed è ideale per preparare pane arabo piuttosto che torte salate o dolci.
  • Pasta fresca
    Ciclo per preparare l’impasto necessario per la preparazione della pasta fresca e che manualmente può essere tagliato nel formato che si desidera (tagliatelle,  strozzapreti, ecc.).
  • Impasto per pizza
    Ciclo specifico per l’impasto di pizze, schiacciate e focacce.
  • Programmabile
    Ciclo da personalizzare per le proprie esigenze e che consente il controllo sui tempi per l’impasto. la lievitazione e la cottura del pane.
  • Marmellata
    Ciclo che consente di utilizzare la macchina del pane per preparare marmellate, conserve e gelatine.

Risparmio energetico

E’ una funzione essenziale in quanto in caso di interruzione di elettricità per un tempo compreso tra i 10 secondi a 10 minuti la macchina mantiene la programmazione e se il ripristino della corrente avviene in questo intervallo di tempo, il processo di lavorazione riprende dal punto esatto in cui è stato interrotto.

Batteria Tampone

Funzione che non è disponibile su tutti i modelli di macchine per il pane ma è tra le più utili in quanto in caso di black out elettrico si attiva una batteria indipendente che garantisce una autonomia di massimo 30 minuti evitando così l’interruzione del ciclo di produzione.

Pale per impastare

Normalmente le macchine per il pane sono dotate di una sola pala necessaria per eseguire ile operazioni di impasto.
Se però si utilizzano frequentemente farine integrali, la presenza di due pale diventa indispensabile per ottenere una miscelatura conforme e ottimale. Tra l’altro, in questo caso, è importante verificarne anche la posizione in quanto se collocate troppo in basso non sono adatte a lavorare farine senza glutine.

Inoltre nel momento in cui si decide di acquistare una macchina per il pane la scelta del modello migliore per le proprie esigenze deve tenere conto anche di questi elementi:

  • Il tempo necessario ad effettuare un ciclo base per la produzione del pane non deve superare le tre ore; modelli che prevedono tempi maggiori dovrebbero essere evitati in quanto, sicuramente, sono poco efficienti.
  • Se è prevista la funzione di preriscaldamento degli ingredienti, questa non deve superare i 10 minuti, tenendo presente che certi modelli prevedono un tempo di addirittura 45 minuti con un notevole dispendio di energia.
  • E’ anche importante valutare le pareti di alluminio antiaderente del cestello in cui viene preparato il pane in quanto più queste sono spesse maggiore è la croccantezza e la doratura della crosta.
  • Da non sottovalutare la marca del modello di macchina per il pane che si vuole acquistare, elemento essenziale non solo per ottenere una maggiore garanzia sulla possibile qualità del prodotto ma anche per verificare se nella zona in cui si abita sia presente o meno un centro di assistenza a cui rivolgersi in caso di possibili guasti e problematiche.
  • E’ opportuno, inoltre, informarsi in merito alla capacità dell’elettrodomestico di gestire o meno le farine più pesanti, ovvero, se in questo caso, la macchina rischia di essere sottoposta ad uno sforzo eccessivo che ne pregiudicherebbe il buon funzionamento nel tempo.
  • Se si utilizza la macchina per produrre prevalentemente il pane senza glutine è opportuno scegliere un modello verticale e a doppia pala.
  • Fare attenzione a scegliere un modello che preveda la presenza di un oblò trasparente attraverso cui è possibile seguire in ogni istante le diverse fasi di lavorazione del pane.
  • Infine, tenere presente che una macchina dotata di funzioni aggiuntive a quelle basilari garantisce maggiori prestazioni e quindi un più elevato indice di affidabilità.

MACCHINA PER IL PANE O IMPASTATRICE?

E’ una scelta che dipende da una serie di diverse, possibili e individuali esigenze.
L’impastatrice è un apparecchio che consente di miscelare gli ingredienti inseriti nel suo contenitore in un tempo variabile in funzione della quantità delle materie prime, tra i 10 e i 20 minuti.
Trascorso questo tempo, si rimuove dal contenitore l’impasto ottenuto per depositarlo in una ciotola unta e coperta dove lo si farà lievitare.
Al termine lo si modella nella forma che si preferisce, poi si trasferisce in una teglia, lo si fa lievitare ancora e quindi si inserisce nel forno per un periodo di cottura con tempi variabili tra i 30 e i 40 minuti.
Una procedura che per essere eseguita necessita della presenza attiva di una persona che esegue manualmente le diverse fasi di lavorazione fino alla estrazione dal forno del prodotto finito.

La macchina del pane, invece, prevede il quasi completo automatismo dell’intera processo di panificazione. Infatti una volta inseriti gli ingredienti necessari nell’apposito contenitore, basta avviare l’elettrodomestico che in completa autonomia provvede a produrre il pane senza alcuna necessità di una presenza fisica.
Il vantaggio è anche il guadagno del tempo, in quanto con la macchina del pane, utilizzando un programma rapido, in meno di due ore è possibile produrre una pagnotta di pane risparmiando i 20-30 minuti di attesa per i necessari tempi di lievitazione che devono essere rispettati nel caso si utilizzi l’impastatrice.

E’ quindi importante orientare la propria scelta su una macchina per  panificazione piuttosto che su un’impastatrice considerando anche la quantità di pane che si ha necessità di produrre per il fabbisogno della propria famiglia.
Se, infatti, il consumo si riduce a due o tre pagnotte alla settimana l’impastatrice è un’ottima soluzione ma se il fabbisogno di pane è quotidiano la migliore soluzione è sicuramente la macchina per il pane proprio perché la produzione avviene senza necessità di intervento umano.

SUGGERIMENTI PER FARE UN OTTIMO PANE

  • Imparare ad usare la macchina del pane facendo pratica con semplici ricette, dosando perfettamente gli ingredienti necessari.
  • Se l’acqua è dura aumentare la dose di lievito.
  • Il lievito in polvere, essiccato e disidratato è il migliore da utilizzare per il pane bianco.
  • Se il pane cresce nella prima fase di cottura mentre affonda in quella finale sicuramente la causa è un dosaggio eccessivo di lievito.
  • Ricordarsi che l’impasto deve essere leggermente umido, tenendo però presente che l’eccesso di acqua produce un pane pesante.
  • La temperature di 32-35 gradi è ideale per fermentare il pane e per questo motivo si ottengono migliori risultati in estate piuttosto che in inveno.
  • Attenzione al lievito che necessita di una temperatura stabile per la sua conservazione non inferiore a 4 gradi.
  • Se si utilizza il lievito naturale (quello in polvere) è opportuno usare i programmi base della macchina in modo da ottenere una fermentazione il più naturale possibile.
    Se invece si usa lievito fresco dal momento che contiene i gassificatori che permettono di ottenere prodotti finali più voluminosi, è possibile usare i programmi veloci.
  • Al termine della cottura, estrarre il pane dalla macchina e farlo raffreddare all’esterno su una gratella in modo da evitare l’assorbimento del vapore.
  • Tagliare le fette solo quando la pagnotta è completamente raffreddata.
  • I prodotti da forno senza glutine è bene consumarli il giorno stesso della preparazione in quanto risultano più consistenti e duri rispetto al pane di frumento.
  • Se si vuole un pane con la crosta morbida, mentre si raffredda cospargerlo esternamente di burro e coprirlo con un canovaccio di cotone.
  • Per conservare il pane è consigliabile tagliarlo a fette e congelarlo così da estrarre dal freezer, al bisogno, la quantità che serve lasciandola scongelare a temperatura ambiente e riscaldandola in un tostapane.
  • Usare sempre il tipo di lievito e di farina indicati nella ricetta che si vuole eseguire.
  • Se una ricetta prevede la presenza di prodotti deperibili quali uova, formaggio e latte fresco non utilizzare la funzione di programmazione ritardata ma provvedere immediatamente alla lavorazione del pane.
  • Si tenga presente che lo zucchero carica il lievito provocando l’aumento del volume dell’impasto, il sale invece lo uccide bloccando il processo di crescita del pane.
  • Troppa acqua addensa l’impasto del pane e non lo fa crescere mentre il grasso eccessivo ne rende appiccicosa la consistenza.
  • L’ordine dell’inserimento degli ingredienti è estremamente importante soprattutto se si usa la funzione di programmazione ovvero il ciclo di ritardo per la produzione del pane.
    La sequenza deve essere la seguente:

    • Ingredienti liquidi (acqua, olio, uova, miele, grasso)
    • Sale
    • Farina a pioggia per sigillare il liquido
    • Ingredienti secchi (latte secco, zucchero, sale, condimenti)
    • Lievito (da versare in un buco realizzato al centro della farina facendo attenzione ad evitare il contatto con i liquidi sottostanti)
  • Per mantenere più a lungo la freschezza del pane, senza però comprometterne il gusto, aggiungere agli ingredienti liquidi un cucchiaio di aceto.
  • Per un pane dalla mollica fine e sottile si deve usare latte o yogurt oppure aggiungere all’acqua del latte in polvere.

COME MANTENERLA PULITA

Mantenere pulita la macchina del pane significa garantirne l’efficienza e la durata nel tempo.
Non c’è niente di complicato, dato che  le operazioni di pulizia sono davvero semplici; l’importante è provvedere abitualmente dopo aver sfornato il pane in modo che l’eliminazione di eventuali residui sia facile e rapida.

Per prima cosa, lasciare raffreddare la macchina del pane, poi prima di procedere alle operazioni di pulizia scollegarne il cavo di alimentazione dalla presa elettrica e pulirla esternamente con un panno imbevuto di aceto.
Utilizzare poi, senza bagnarlo, un vecchio spazzolino da denti per pulire angoli e fessure, prese d’aria comprese.
Rimuovere tutte le parti interne ed estraibili della macchina e lavarle con acqua calda, sapone per i piatti e una spugna adatta a superfici antiaderenti.
Lasciare a sciugare il tutto all’aria e, quindi, rimontare la macchina.
Evitare in modo assoluto di utilizzare accessori in metallo per togliere eventuali resdui.
Per aspirare le briciole che inevitabilmente si raccolgono nel fondo della macchina è possibile usare l’accessorio a bacchetta normalmente in dotazione con l’aspirapolvere.

Prodotti più recensiti

Migliori prodotti recensiti

Prodotti in Offerta

Top Brands

7012 7004 7002 6993 6969 6966 6964 6962 7008 7006
Back to top